Certificazione del Responsible Jewellery Council

Per le catene di approvvigionamento di oro, argento, MGP, diamanti e pietre preziose

Vikas Ahuja |  

La Certificazione Responsible Jewellery Council (RJC) promuove la fiducia nel settore globale dell'alta gioielleria, assicurando che le aziende aderiscano a pratiche commerciali responsabili. La certificazione RJC richiede una revisione indipendente da parte di revisori accreditati RJC per verificare che i sistemi di gestione e le prestazioni di un membro siano conformi al codice di condotta RJC. La certificazione è applicabile alle catene di fornitura di oro, argento, metalli del gruppo del platino (PGM), diamanti e pietre preziose.

Codice di condotta RJC (COP): Certificazione obbligatoria della RJC per tutti i membri commerciali della RJC. I membri sono tenuti a soddisfare il COP entro due anni dall'adesione alla RJC. Il COP è uno standard multiattributo che valuta la catena di fornitura, l'etica aziendale, il lavoro e i diritti umani, la salute e la sicurezza, la performance ambientale e i sistemi di gestione.

RJC Chain-of-Custody (CoC): Come vantaggio per i membri, la certificazione volontaria Chain-of-Custody della RJC può essere utilizzata per sostenere ulteriori sforzi di approvvigionamento responsabile, come desiderato. Soddisfare i requisiti dello standard COP è un prerequisito per la certificazione CoC.

SCS è un fornitore di servizi approvato per condurre valutazioni di verifica del codice di condotta RJC e della catena di custodia in numerosi paesi. Per vedere la copertura completa degli auditor di SCS, clicca qui.

Logo del Responsible Jewellery Council

Perché scegliere SCS?

Con revisori situati in tutto il mondo per condurre il vostro audit RJC COP o CoC in modo fluido ed efficiente, SCS è leader nelle certificazioni di sostenibilità dei gioielli, dei minerali e dei metalli preziosi con più di 25 anni di esperienza nel fornire audit dettagliati, accurati ed etici. Con risposte rapide e un servizio clienti personalizzato, facciamo sì che i vostri progetti vadano avanti e rispettino il budget.

Oltre alle certificazioni RJC, SCS fornisce anche i nostri Diamanti certificati per la sostenibilità audit, Processo di garanzia dei minerali responsabili (RMAP), London Bullion Market Association (LBMA) e London Platinum and Palladium Market (LBMA E LPPM), Protocollo di approvvigionamento responsabile Signet (SRSP) e il nostro SCS Certified Responsible Source-Jewelry audit.

  • FAQs
  • Vantaggi
  • Processo
  • Dettagli del programma
  • Documenti del programma

 

Dobbiamo essere un membro RJC per essere certificati secondo lo standard RJC?

Per essere certificata secondo gli standard RJC, un'azienda deve prima fare domanda di adesione all'RJC.

Quanto tempo ci vuole per completare l'audit?

La durata dell'audit dipende dalle dimensioni e dalla complessità delle operazioni del Membro. Questo è definito nell'autovalutazione del Membro che viene richiesta da SCS durante il processo iniziale di scoping. 

Quanto tempo ci vuole per ottenere la certificazione RJC?

Questo dipende dai risultati iniziali dell'audit; tipicamente l'audit, la scrittura del rapporto e il processo di revisione del rapporto richiedono circa 1 mese dalla riunione di apertura, prima di essere consegnati al RJC per l'approvazione finale.

Cosa succede quando i vostri auditor trovano problemi di non conformità durante un audit RJC?

Gli Auditor definiranno una non-conformità come minore o maggiore, a seconda della gravità della non-conformità. Se viene identificata una non-conformità critica, il Membro deve affrontare la non-conformità entro 4 settimane dall'audit.

Cosa devo completare durante la fase di scoping dell'audit?

Prima di contattare SCS, si raccomanda ai membri di completare la cartella di autovalutazione RJC. SCS richiederà principalmente una scheda di scoping completata per fornire un preventivo per i servizi di audit.

Richiesta di informazioni

Avete bisogno di ulteriori informazioni? Compila il modulo e uno dei nostri rappresentanti ti risponderà a breve.