Protocollo di approvvigionamento responsabile Signet

Verifica di terza parte per i diamanti, l'oro e le 3T per garantire una catena di approvvigionamento senza conflitti

Vikas Ahuja |  

Il protocollo SRSP (Responsible Sourcing Protocol) di Signet è una guida per i fornitori Signet per garantire che tutti i prodotti che includono diamanti, oro, stagno, tungsteno e tantalio forniti a Signet siano privi di conflitti. Il rispetto degli SRSP di Signet è un requisito annuale per tutti i fornitori Signet. Ai fornitori verrà notificato il requisito di una verifica da parte del team del progetto SRSP su un campione rappresentativo, in conformità con la politica di verifica SRSP. SRSP è un percorso verso ulteriori certificazioni di gioielli - chiedeteci informazioni sugli sconti per il bundling.

Logo Signet

SCS è un partner approvato da Signet per la verifica SRSP. I nostri revisori guidano i fornitori attraverso tutti gli aspetti del processo di verifica. Se la verifica ha successo, i fornitori ricevono un certificato rilasciato da SCS per trasmettere la conformità ai loro clienti senza divulgare informazioni sensibili sulla catena di fornitura. Il protocollo stesso supporta la Guida alla Due Diligence dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) per le catene di fornitura responsabili di minerali provenienti da aree di conflitto e ad alto rischio e ha seguito questa guida nello sviluppo e nell'implementazione dell'SRSP. Il rispetto dell'SRSP richiede che tutti i fornitori seguano le stesse procedure nel condurre la due diligence sulle loro catene di fornitura.

Tutti i fornitori di gioielli a Signet sono tenuti a intraprendere la due diligence sulle proprie catene di fornitura e a sottoporla a verifica in conformità con il quadro in 5 fasi della Due Diligence Guidance dell'OCSE per garantire che queste forniture siano gestite in modo responsabile e siano "conflict-free" e provengano nel rispetto dei diritti umani.

  • Processo
  • Standard
  • FAQs
  • Vantaggi
  1. Scoping e avvio del progetto:
    • Il cliente e SCS confermano la portata del progetto.
    • Il cliente firma l'ordine di lavoro e ritorna a SCS per iniziare il progetto.
  2. Raccolta dati
    • SCS fornisce una panoramica delle pietre miliari del progetto.
    • SCS Auditor lavora con il cliente per raccogliere i dati necessari.
  3. Verifica
    • Il revisore rivede i dati e redige il rapporto per l'approvazione del cliente.
    • Se la verifica dell'SRSP ha successo, SCS notificherà a Signet la conformità del cliente all'SRSP. Il cliente riceverà quindi i certificati e i loghi SCS.
  4. Manutenzione di verifica
    • Il rispetto dell'SRSP è richiesto annualmente.
    • Gli audit dei fornitori sono richiesti dal team del progetto SRSP sulla base di un campione rappresentativo.

Tempi: La verifica richiede in media 3 - 8 settimane per essere completata dall'ordine di lavoro firmato alla decisione finale. Le verifiche in loco*, se richieste, sono in genere verifiche di un giorno.

Se si riscontrano rischi o lacune sufficienti, SCS si riserva il diritto di condurre un audit in loco negli uffici aziendali o nei siti di produzione pertinenti.

Richiesta di informazioni

Avete bisogno di ulteriori informazioni? Compila il modulo e uno dei nostri rappresentanti ti risponderà a breve.